Vivere la natura

IMG_7101Stamattina mi sono emozionato leggendo un post su questo blog ed automaticamente è scattata una molla che mi portato a riflettere sulle mattinate ed intere giornate trascorse da solo o in compagnia ad evadere la quotidianità per vivere in simbiosi con la natura.

Cercare di capirla, farsi pervadere dai suoi odori, sapori, colori…. insomma essere un tutt’ uno con lei senza pensare di portare a casa assolutamente nient’ altro che le sensazioni che ti regala .

Talvolta capita che ti regali anche qualche opportunità fotografica  a cui leghi ricordi  e situazioni, facendo una sintesi di questi mesi pseudo invernali appena trascorsi, ho selezionato qualche foto e ve le propongo cercando di trasmettervi ciò che è legato alle mie emozioni.

Come non cominciare con il mitico capanno di Teo che mi ha regalato 2 incontri inediti nella mia storia fotonaturalistica.

Apparso all’ improvviso senza un battito d’ala che ne preannunciasse l’ imminenza della comparsa, mi ha regalato l’ opportunità di 20 scatti con l’ adrenalina che pulsava a 1000!!!

Lo Sparviere_MG_0008

Poi in una giornata di pioggia battente in cui mai e poi mai avrei pensato di riuscire a fotografare qualcosa anche in considerazione dei limiti di tenuta agli alti Iso della mia fedele canon 7D,  si è manifestata un’ opportunità fotografica che non mi ha fatto pentire di avere abbandonato il caldo tepore delle lenzuola.

La salamandra Pezzata

IMG_7101

 

Essendo la prima volta che ci si incontrava mi ha salutato e si è messa in posa per me da consumata modella quale è  ed io non ho lesinato gli scatti

IMG_7286

Invitata a proporre il suo profilo migliore si è posizionata a favore di luce (era buio pesto!)

IMG_7438

ed io in totale trance fotografica giù a rafficare fino a riempire la prima CF da 16 gb, mi dicevo che se il mio destino era quello di vederne una ogni 62 anni, beh!! non avrei fatto in tempo a vedere la seconda.

IMG2_7541

Durante le diverse sessioni fotografiche sempre al capanno di Teo, ho avuto occasione di divertirmi anche con i passeriformi ed a fronte di qualche posa statica

La regina insediata sul suo trono!

_MG_6705

Ne è venuto qualcuno più dinamico e divertente

_MG_6861

Anche una sfida tra titani per la supremazia sul girasole (pensare che ce n’ era per tutti!!)

_MG_9800

e qualche  presa in avvicinamento la Cincia Bigia

_MG_6390-2

La Cinciarella e la Cinciallegra

_MG_6225

_MG_9964

Tutto questo inframezzato da una parentesi in Sardegna dal 17 al 24 gennaio dove la buona sorte mi ha consentito di incontrare  diverse specie

Il mio amato Fenicottero Rosa “Sa genti arrubia”, come li chiamiamo noi Sardi, il cui significato è “Il popolo rosso”. Quì ritratto in elegante passerella

_MG_4904

O in parata nuziale ed infine in mostra di conquista (Display of conquest) dove esibiscono la bellezza dei proprio portamento e dei  piumaggi, al fine di conquistare le femmine che ammirano il loro fiero incedere.

_MG_5632

_MG_5772

Non solo Fenicotteri ma anche un incontro non proprio frequente ha rallegrato quelle mie giornate Sarde

La Pivieressa (Pluvialis squatarola, Linnaeus 1758), è un uccello della famiglia dei Charadriidae. Fonte Wikipedia.

Appena avvistata mi ha procurato una bella emozione ed è stata parca nel concedersi, solo 3 scatti da ferma ed altri 3 quando si è involata ma purtroppo sempre dandomi le spalle e mai il fianco.Spero di ritrovarla alle prossime vacanze._MG_5472

Il Voltapietre  (Arenaria interpres, Linnaeus 1758) è un uccello che fa parte della famiglia scolopacidae. È un migratore che nidifica nella parte settentrionale dell’Eurasia e del Nord America per poi volare verso sud in inverno lungo le coste di quasi tutto il mondo. Il nome deriva dalla sua capacità di voltare velocemente le pietre per mangiarne gli insetti che vi si annidano sotto. Fonte Wikipedia

Erano in tanti e piuttosto prevedibili, si sono concessi più e più volte perché se ogni tanto si involavano, si allontanavano di poco per poi tornare allo stesso posto. avevo avuto già l’ opportunità di fotografarli ma sempre piuttosto lontani, questa volta ho dovuto zoomare a 400mm perchè a 600 mi venivano solo foto tessera.

_MG_5043

Il Totano Moro (Tringa erythropus, Pallas 1764) è un uccello migratore della famiglia degli Scolopacidae dell’ordine deiCharadriiformes, diffuso nel vecchio mondo. Fonte Wikipedia.

Avvistato più volte ma sempre in condizioni di controluce, sono riuscito a fotografarlo in favore, solo in questa occasione, pensare che ero riuscito ad averlo a pochi metri ma ho rimediato solo una silhouette._MG_5441

La Spatola o Spatola bianca (Platalea leucorodia Linnaeus, 1758) è un uccello appartenente alla famiglia Threskiornithidae, diffuso in Eurasia e Nordafrica.[2]Fonte Wikipediante Wikipedia

Altre volte ho incontrato e ripreso questo magnifico uccello ma devo dire che ogni volta mi emoziona e quindi trovarmela di fronte mi provoca una convulsione al dito indice e raffico a manetta nella speranza di cogliere un atteggiamento che la renda un po’ diversa, questa volta non si è esibita  più di tanto e quindi la propongo così, come dire “liscia” o se preferite, “leggermente frizzante”_MG_5336

La Pettegola (Tringa totanus, Linnaeus 1758) è un uccello della famiglia degli Scolopacidi. È il corridore sull’acqua italiano più comune (Fonte Wikipedia).

Eppure io non ho avuto tante occasioni di fotografarlo e sopratutto così vicina, quindi lo annovero tra le emozioni di questo periodo, in quella giornata ho avuto diverse opportunità ed ho realizzato diversi scatti anche soddisfacenti._MG_5153

 

Insomma se dovessi fare un bilancio di questi ultimi 3 mesi di fotografia, beh, direi che non devo lamentarmi e soprattutto che devo dire un grosso grazie a Matteo Capelli e Giovanni Paulis  i 2 amici che mi hanno accompagnato nella realizzazione di queste foto e di questo periodo che ho cercato di raccontarvi attraverso le immagini e le parole.

Un saluto a voi tutti ed un arrivederci a presto,

Mario

 

 

 

14 commenti

  • Non Sapevo di avere come autore un Poeta…Complimenti x la descrizione Mario e per le fotografie, molto Belle

  • Caro Mario, è stato bello condividere con te parte di queste emozioni fotografiche e la tua compagnia le ha rese ancora migliori. Oltre ad essere un gran fotografo sei un grande uomo ed è un onore essere tuo amico 😉 Ti prometto che alla prossima occasione, ne combineremo delle belle… ci attendono i cervi, il falco pescatore e altri soggettini interessanti! Un abbraccio,
    Gio

    • Ti ringrazio Giò, per le tue belle parole e per la tua immensa gentilezza 😀 anche per me è un onore esserti amico e appena arrivo, ne combineremo delle belle di sicuro!! Ciao a presto, un abbraccio, Mario

  • Complimenti Mario, una serie fantastica !!!

  • Grazie mille 😀

  • È stato un piacere ed una emozione leggerti.Grazie Mario

    Alberto Varasi

  • Veramente complimenti. Sono pienamente d’accordo con le sensazioni che si provano stando in mezzo alla natura aldilà di quello che si riesce portare a casa. Belle immagini soprattutto lo sparviere. Eccezionale!

  • Ti ringrazio di vero cuore e mi fa piacere, non essere l’ unico a pensarla in questo modo, visto che in giro c’ è gente capace di passare sopra il cadavere della madre per un scatto!!!
    Ciao, Mario

  • Cristina Orlandini

    emozionante racconto di vita fotografica , corredato da splendide immagini , sempre curatissime e al top dell’ esecuzione ! sei una fonte di conoscenza e per la tua bravura e per la tua accuratezza descrittiva !!

  • Grazie Cristina, questo sono io così come scattato, senza post 😀 MI piace e mi appaga vivere la natura senza aspettative e lo faccio appena posso, a volte riesco persino a portare a casa oltre alle mille sensazioni anche qualche scatto 😀
    Ti aspetto al prossim articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...