Sesso selvaggio (a letto i bambini)

Vi propongo un’altro momento molto particolare cui abbiamo avuto la fortuna di assistere durante il nostro soggiorno al Bayerischer Wald.

Io e Laura eravamo al centro tier-freigelander 2 di Ludwigstal ormai dalla mattina, avevamo appena finito di visitare l’esposizione al centro parco, vista l’ora ci stavamo dirigendo al parcheggio per ritornare a casa come ormai avevano gia’ fatto gli altri fotografi naturalisti . Un ultimo sguardo al recinto dei lupi apparentemente deserto ….. un movimento nel bosco, un guaito di dolore mi fa cambiare idea e ripercorrere il sentiero che gira intorno al recinto stesso per raggiungere la torre osservatorio che gia’ ci aveva permesso di ammirare il branco al risveglio.

Arrivati abbiamo trovato, con nostra grandissima meraviglia, la coppia alfa che si stava accoppiando mentre il resto del branco , eccitato dall’avvenimento, continuava ad avvicinarsi agli amanti.

Il maschio allora si interrompeva per ringhiare contro gli altri membri e far rispettare l’ordine gerarchico. La compagna, che non sembrava “divertirsi” molto  a volte si ribellava al maschio mordendolo ferocemente, ma quest’ultimo non si lasciava distrarre ne’ dai morsi ne’ dal comportamento del branco  e riprendeva da dove aveva lasciato.

Dopo almeno un quarto d’ora di questo caos finalmente gli amanti hanno avuto tregua potendo finire di accoppiarsi in santa pace, mentre gli altri lupi , sicuramente con tanta invidia, li guardavano da lontano.

Purtroppo la luce scarsa mi ha costretto ad usare iso altissimi, diaframmi molto aperti con ridotta profondita’ di campo e tempi al limite, inoltre il freddo della sera ha mandato in tilt i contatti dell’autofocus costringendomi in alcuni casi a focheggiare manualmente. Il momento avrebbe meritato un fotografo e un’attrezzatura migliore, spero comunque che dagli scatti emerga almeno un po’ dell’emozione che io e Laura abbiamo provato nell’assistere all’accoppiamento.

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

7 commenti

  • Mamma mia che racconto !!! Ti invidio per il momento che hai colto e che hai saputo cogliere. Complimenti!!!

  • Un bellissimo FotoRacconto ! Bellissime anche le foto, mi piaciono soprattutto quelle delle ringhiate. L’unica cosa mentre leggevo la storia mi sarebbe piaciuto trovare già una o due foto all’interno del testo invece di trovarle tutte in fondo. Brao Brao !

  • Grazie Matteo, Grazie Mauro,
    contentissimo che vi piacciano racconto e foto, anche se queste ultime non sono perfette
    per l’impaginazione terro’ presente per la prossima volta
    Ciao
    Valentino

  • Grande Valentino!!! Quando vanno tutti via si possono godere i momenti migliori, sempre pensato!!!

  • Grazie Mazzanti per il commento ed il passaggio-
    Sono un fissato per le alzatacce/ ritorni al buio.
    Boschi, montagne e paludi quando non c’e’ nessuno in giro hanno un fascino speciale….senza contare la luce migliore e la maggiore possibilità di incontri con gli animali selvatici. Poi ogni tanto un colpetto di c….ci vuole
    Ciao
    Valentino

  • Ciao, effettivamente Laura, ti porta bene… portala più spesso… hai avuto sicuramente fortuna, la situazione che hai visto e documentato, non credo si veda tutti i giorni… molto belle le scene di lotta, i ringhii, le testa bassa, le orecchie basse e la coda bassa fanno intuire bene la gerarchia del branco… addirittura quello sdraiato con le zampe in alto… sicuramente li il maschio “alfa” è “re indiscusso”… bel documento… mi attira sempre di più questo Bayerisher…
    a presto..
    “Lupo ” Massimo

  • Grazie Max,
    posso dire che laura mi porta bene ormai da 23 anni e la porterei davvero ovunque!!!! (che sviolinata)
    un po’ la fortuna e un po’ l’intuito ci hanno consentito di assistere ad un episodio davvero indimenticabile, sicuramente oltre ogni nostra attesa.
    contentissimo che le foto ti piacciano anche con i loro limiti di qualita’
    con il prossimo post sul bayerischer tenterò di far conoscere a chi non e’ mai andato a Neuschonau gli aspetti meno piacevoli ma pur sempre presenti del luogo, ma questa e’ un altra storia
    Ciao
    Valentino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...