.. tutto in poco più di un ora … prima del tramonto purtroppo …

..in questo piovoso giovedi, ripenso a giovedi scorso, una bella giornata di sole, caldo e luce ottima per fare qualche scatto….

io e fabius, abbiamo lavorato mezza giornata, e siamo corsi alla “nostra” palude pavese nel pomeriggio, per sfruttare la luce del sole che si stava abbassando…. siamo arrivati verso le 15.00 orario buono per fare un giro, buttare l’occhio qua e là e montare i capanni prima delle 16.00 orario in cui avevamo deciso di “dare inizio alle danze” …

sternaalvolo        guardiabuoialvolo  lepre

questi tre, sono stati presi “al volo”, più o meno, durante la nostra ricognizione….  ovviamente, come ogni volta, che organizzi qualcosa e “vai apposta per il falco di palude con la luce giusta”, il falco, ha fatto solo un passaggio, e pure lontano da noi, abbiamo capito subito che non era cosa, l’acqua dello stagno era molto alta, almeno venti, trenta centimetri in più della olta prima, e quindi niente limicoli, cavalieri, guardabuoi, l’unica speranza era qualche grosso, alto airone….. niente di niente, solo due anatre marzaiole, che hanno tenuto compagnia per un pò, e neanche tanto vicine….

marzaiole

oramai erano le 18.40 ed il sole stava tramontando, abbiamo deciso di venire via … e da questo momento, sono partite le due ore più assurde che potevamo aspettarci…

sul sentiero sterrato, per uscire dalla zona degli stagni, faccio inchiodare la macchina di fabio e salto giù al volo, credo di aver visto un airone rosso, mi avvicino a dei rovi, mi sporgo ed il “principe dello stagno” stacca da un gruppo di arbusti dove era nascosto, ovviamente, in onore di cassinet, gli arbusti li ho tenuti…

rossodisera

già questo scatto, per me, è valso il pomeriggio… a questo punto il buon fabio esclama “facciamo un’altra strada per tornare a casa, magari, vediamo qualcosa in qualche risaia”…

cenerinotramonto

questo è un esempio di cosa si può vedere al tramonto, controsole, in una risaia…. per onestà, ho un poco forzato il rosso, ma neanche tanto… subito dopo arriviamo in un paesino, dove sul tetto della chiesa, “abita” una famiglia di cicogne, è la prima volta che le vedo in natura e cosi, scatto, con la poca luce che rimane alla “mia prima” cicogna… lo scatto, non è molto “wild”, ma la composizione con la croce, è voluta, sembra quasi “in adorazione della croce”, questo scatto mi da un brivido strano…

cicognaelacroce

dopo questo momento religioso, puntiamo verso casa, convinti oramai che fosse tutto finito, erano le 20.20, stavamo percorrendo una strada in direzione MI, quando notiamo del movimento in un campo allagato, non più grande di un campo di calcio, fabio rallenta, e con la macchina ancora in movimento, mi fiondo in strada, c’erano cavalieri, guardabuoi, aitoni cinerini, aironi bianchi, un paio di cigogne ed una “cicogna nera”…

il buon fabio, ha “lasciato”la macchina con il baule e una portiera aperta, ha imbracciato il 300, con i tempi al massimo consentito dalla luce e con gli ISO alle stelle abbiamo cominciato a “strisciare” lungo l’argine del campo per cercare di avvicinarci e fare qualche scatto…

era tardi, buio, ma i pochi minuti che siamo rimasti li, saranno per noi “indimenticabili”, sono arrivate altre cicogne, alla fine erano 6, cosi vicine, non le avevo mai viste.. una nera, poi pensavo fosse solo sui libri…

le fotografie, ovviamente non sono un granchè, ma con tutti i difetti del caso, le ultime tre, sono state fatte tra i 1600 e 2500 ISO….   cara grazia e buon ricordo….

cicognaatterraggio   cicognedue

cicognasola

per la foto della cicogna nera…. rimando la palla a fabio, che è riuscito ad avvicinarsi, molto di più di me…

cicogna neracicogna nera

 

le foto non sono pulite ma testimoniano quel che girava…

alla prossima

Massimo

5 commenti

  • Vi piace vincere facile ne’????? Invece de laura’!!! Fotografare con la luce giusta da sempre buoni risultati, la foto della cicogna in preghiera non sarà wild ma la proporrei al Vaticano. A me piace, bella pure quella con le ali aperte. Per la cicogna nera ti porterò in Kenya così ti togli la voglia………. se te fet ol brao!!!

  • Signori complimenti.. Che dire mi sorprendete ogni giorni di piu…..
    Attendiamo con ansia la nera……
    La cicogna ovviamente…..

  • come dice il proverbio… chi ha tempo non aspetti tempo! e noi abbiamo aspettato troppo a muoverci, perdendo l’ora d’oro!
    racconto perfetto. non manca una virgola!
    brao brao!

  • Eh sì bella la vita di chi può guardare fuori dalla finestra dell’ufficio e dire oggi c’è bello quindi vado a far foto ! 😛 A parte gli scherzi un’altra bella avventura raccontata dal nostro Conte, per le foto mi piace assai la cicogna in atterraggio mentre per l’Airone si vede che sei inesperto di rametti, io con quelli ci copro proprio il soggetto !

  • Meravigliose Massimo, grande il racconto come sempre… la cicogna nera mi fa ricordare di quando l’ho beccata a Racconigi, vederla in una risaia deve essere una grande emozione!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...